riforma delle P.A. e spending review

Parole come Governance e Policy making, oggi più che ieri, appaiono più adatte a definire la Mission di molte Istituzioni pubbliche. Esse devono concentrarsi sempre di più sull'obiettivo di orientare l'azione di una molteplicità di soggetti,divenendo mediatori efficaci, coordinatori autorevoli, regolatori competenti, integrando le politiche pubbliche e finalizzandole efficacemente allo sviluppo sociale ed economico.Reti Ne consegue la esigenze di sviluppare in esse le capacità strategiche di pianificare gli obiettivi e governare le risorse, in una logica d'insieme. L'Ocse ritiene che si debba andare nella direzione dell'empowerment organizzativo, inteso come sviluppo, nella singola amministrazione, di competenze e capacità diffuse atte a gestire strategicamente, di volta in volta, le situazioni contingenti, progettando soluzioni appropriate, con tutta la flessibilità ed adattività di cui potrà dotarsi.
Una politica di governo tesa a riformare, innovare, o più semplicisticamente ridurre i costi, non può che prendere atto del dover operare su più livelli, ed uscire da una visione indifferenziata e massificante delle Amministrazioni Pubbliche. Il successo di ciascuna di esse poggia su di una peculiare definizione e misurabilità di dimensioni quali produttività, efficienza, economicità, qualità, efficacia operativa ed efficacia strategica.
Il paradigma "giuridico-formale" adottato da parte dei law maker, rischia spesso di delegare alla casualità degli eventi il mutamento del livello organizzativo. Analizzare dunque il rapporto tra norme e organizzazione, tra concezione del legislatore ed effetti sulla realtà gestionale, sono obiettivi di indagine fondamentali per elaborare raccomandazioni che consentano di delineare alcuni requisiti cruciali per il successo del processo riformistico, dagli obiettivi, alla implementazione, al change, al monitoraggio, al feedback.

Keywords : change management, sviluppo organizzativo, performance measurement, sviluppo HR, management, leadership, responsabilità, valutazione, spending review, policy making, regulatory policies, policy governance, new public management

Il governo della digital transformation. Il caso di un ente previdenziale
"Fare insieme per fare meglio" nella rete di scuole di Roma
L'ingegnere e il carpentiere
Cambiamento organizzativo e governance I.T.
Anche nella Scuola una buona leadership del cambiamento può mobilitare risorse esistenti e liberare energie a costo zero
Promuovere una rete di servizi per il supporto e l’eccellenza delle scuole
Uno Stato regolatore dovrebbe sapere come convincere le Scuole ad organizzarsi in rete
La terza via. Potere dirigenziale e comunità professionali nella scuola
Come le reti di scuole possono migliorare la governance dei sistemi locali dell’istruzione
La valutazione delle performance dirigenziali in Inail
Organizzazioni pubbliche "capaci"
Dalla riforma alla gestione del cambiamento al Ministero dell'istruzione
La riforma del corso superiore di polizia tributaria
Gestione telematica e organizzazione nelle Camere di Commercio
Coerenza strategica ed assetto organizzativo in Guardia di Finanza
Manuale dei processi e spending review in Enac
Strategie e piano della performance in Enac
La rendicontazione sociale in Eppi
Gestione strategica e cambiamento organizzativo
Consolidare le numerose esperienze di reti collaborative nel mondo della scuola
Reti estese e governance dell'istruzione a livello regionale
Il governo dei progetti del sistema informativo della fiscalità al Dipartimento delle Finanze
Ricognizione sulle competenze regionali in tema di istruzione
La valutazione dei dirigenti in Enac

Site Meter