Strategie e piano della performance in Enac

L' Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, persegue una missione articolata e complessa che si traduce in tre obiettivi strategici principali legati alla Sicurezza, alla Qualità e alla Regolazione economica del trasporto aereo. Diviene urgente e strategicamente rilevante per i Vertici aziendali ricercare una risposta in grado di: accelerare l’allineamento dei comportamenti organizzativi

delle diverse Direzioni Centrali; sostenere la elevazione del profilo dell’azione istituzionale derivante dalla nuova Missione, attenuando l’appiattimento organizzativo sul soddisfacimento degli adempimenti previsti dalle normative; sviluppare il livello di integrazione e cooperazione tra le strutture centrali; aumentare la capacità di indirizzo, supervisione e controllo delle strutture centrali nei confronti delle proprie Direzioni aeroportuali dislocate sul territorio; sviluppare sul territorio la capacità e responsabilità organizzativa di gestione, di animazione e concertazione nei confronti della rete di attori che interagiscono nelle aree aeroportuali.

Nel corso del 2004-2005 si avvia così un impegnativopercorso di costruzione di una consapevolezza strategica diffusa in tutto il gruppi dirigente. Il processo di Pianificazione strategica dell’Ente diviene occasione per un confronto serrato nel gruppo dirigente, guidato e moderato in un percorso di workshop. Si parte da una riflessione sulla Mission istituzionale al fine di addivenire alla identificazione delle strategie esterne ed interne prioritarie da inserire nel Piano strategico triennale dell’Ente. Per alimentare la comunicazione istituzionale e quella organizzativa, si articola per la prima volta la Vision dell’Ente e la carta dei Valori di riferimento.

Enac mappa strategica

Il processo di elaborazione strategica conduce ad 8 statement di scenario, ed ha portato a identificare altrettante Linee strategiche, declinate in 30 Azioni strategiche esterne e 20 Azioni strategiche interne. Ciò diviene la mappa per collocare all’interno dell’Ente le responsabilità strategico/attuative, identificare le risorse interessate, definire le variabili da inserire nei cruscotti strategici dei Dirigenti interessati.

Dal 2005 ad oggi, ogni anno in Enac si riproduce quel processo di rilfessione strategica, con molto anticipo rispetto alla DL.150/2009, ed alle direttive sul Piano della performance.

Tags: perfomance measurement, change management, riforma delle P.A. e spending review, Eugenio Nunziata

Tags correlati

Site Meter