Let's Brain

Brain Cooperation è un Think Tank che intende sostenere la riflessione sullo sviluppo di contesti lavorativi "capaci" di abilitare le persone a liberare il potenziale inespresso di brain.
L'obiettivo è riportare l'attenzione sull'organizzazione come cultura, come disciplina come competenza fondativa del ruolo manageriale, e strumento di competitività.

Contributors
Gianluigi Arena, Luigi De Bernardis, Giuseppe De Feo, Carlo des Dorides, Delia Duccoli, Giordano Ferrari, Giorgio Gorli, Genesia Mascaro, Eugenio Nunziata, Roberto Armigliati, Federico Butera, Ulderico Capucci, Maurizio Carbognin, Ruggero Cesaria, Umberto Costantini, Marco Di Luzio, Paolo Macchioni, Caterina Manco, Mirella Migliaccio, Gianpaolo Naef, Enrica Naretto, Sara Di Giamberardino, MIchele Canalini, Lorenzo Piatti, Julio Gonzalez, Monica Della Giustina, Stefano Greco, Vittorio Baiocco, Paolo Piacentini, Paolo Spagnoletti, Stefano Tomasini, Luigi F. Ventura, Cristina Volpi, Alberto Zuliani

Il Manifesto di Brain Cooperation

di Eugenio Nunziata

Un Manifesto perchè si dia nuovo impulso alla progettualità organizzativa come componente non trascurabile degli investimenti pubblici e privati destinati a sostenere la competitività del nostro sistema Paese, al fine di creare contesti lavorativi "fertili" per lo sviluppo delle risorse umane, l'innalzamento della produttività, l'innovazione di processo e di prodotto.
Brain Cooperation è una comunità di persone che studiano, insegnano, praticano sul campo le discipline organizzative, e che hanno sentito l'esigenza di utilizzare il web per rappresentare la propria competenza specifica, rendendo trasparenti e fruibili le proprie conoscenze disciplinari e le proprie esperienze.
Il nostro obiettivo è riportare l'attenzione sull'Organizzazione come cultura, come disciplina, come competenza fondativa del ruolo manageriale, e strumento di competitività del nostro sistema Paese.

Continue Reading

Contesti lavorativi abilitanti: sociotecnica e hpwp

Il sistema sociotecnico è costituito da un insieme interagente, e continuamente mutevole, di tecnologia, organizzazione e comunità sociale. Il sistema sociotecnico richiede  alle persone di agire in modo correlato con lo stato reale della tecnologia e dell’organizzazione, in modo finalistico e non normativo al fine di conseguire risultati, di eliminare varianze, di mantenere il sistema, di innovare. In una parola, l’organizzazione per la scuola socio-tecnica è fondamentalmente “directive correlation”, ossia correlazione consapevole tra uomini e sistema tecnico orientata al risultato

Continue Reading

Leading digital transformation - Luiss Digital Advisory Board 2017

I processi di trasformazione digitale in contesti organizzativi complessi seguono percorsi unici legati alle finalità strategiche, alle persone, alla cultura e alle strutture coinvolte. La guida di questi processi di cambiamento organizzativo e riqualificazione della forza lavoro, vede coinvolte aree che spaziano dall’IT alle risorse umane, alla comunicazione interna, e di recente anche alla gestione degli immobili. Il seminario affronterà questo tema esaminando recenti esperienze che mettono in luce i ruoli coinvolti, le criticità e le soluzioni sperimentate sul campo.

Continue Reading

Il lavoro cambia

Cambia il lavoro, ma cambia anche il modo con cui le persone se lo rappresentano, cambia la loro identità lavorativa e professionale. L'identità nel lavoro è data sempre meno dall'appartenenza all'azienda, dalla qualifica contrattuale o dalla posizione. Sempre più spesso ci si rifà alla propria "professione" di riferimento: di cosa mi occupo, di cosa sono competente, di cosa sono capace e responsabile. Dai sistemi professionali "liberali" le persone attingono modelli di comportamento, conoscenze e standard consolidati, norme di deontologia, modalità di assunzione di impegni e di erogazione di servizi.

Continue Reading

Relazione in Astrid: organizzazione del lavoro e andamento della produttività

Presentazione in Astrid il 30  novembre 2011 della relazione di Eugenio Nunziata dal titolo "Organizzazione del lavoro e andamento della produttività. Evidenze empiriche e modelli interpretativi" sul tema della relazione tra modelli di organizzazione del lavoro, produttività  e competitività delle imprese e del sistema economico nazionale.

Site Meter