Let's Brain

Brain Cooperation è un Think Tank che intende sostenere la riflessione sullo sviluppo di contesti lavorativi "capaci" di abilitare le persone a liberare il potenziale inespresso di brain.
L'obiettivo è riportare l'attenzione sull'organizzazione come cultura, come disciplina come competenza fondativa del ruolo manageriale, e strumento di competitività.

Network scientifico ed associativo

Brain Cooperation opera all'interno di una rete estesa di relazioni professionali, scientifiche ed associative, ed attiva processi cooperativi di combinazione di competenze ed esperienze e di produzione di conoscenza....vi presentiamo il nostro network

CERSI - LUISS  Centro di ricerca sui sistemi informativilogo cersi

Research Center in Information Systems dell'Università  Luiss "Guido Carli"  che presidia le iniziative didattiche e di ricerca in tema di computer science, information systems ed organization. Sviluppa le sue attività in diversi ambiti quali l'e-government, e-learning, gestione della conoscenza, IS security, la tele-medicina, l'e-commerce.

ASSOCHANGE   Associazione Italiana di Change Managementlogo assochange

E' un’associazione senza fini di lucro che vede tra i propri soci aziende di primaria importanza italiane, istituzioni, università, professionisti che credono che il cambiamento sia fondato sul metodo, oltre che sull’autorevolezza. Assochange è un'associazione multi-disciplinare che si rivolge a tutti coloro i quali devono affrontare il tema del cambiamento nelle organizzazioni e vuole essere la "casa comune" e il luogo di confronto per i professionisti del governo e della gestione del cambiamento.

AISL   Associazione Italiana di Studio del Lavoro logo AISL

E' una realtà associativa che conta più di 40 anni di esperienza, senza fini di lucro, fu fondata nel 1966 da un gruppo di dirigenti industriali e di consulenti che hanno inteso sviluppare l'organizzazione, la produttività e l'efficienza. I suoi associati sono: aziende, dirigenti, quadri aziendali, consulenti interessati ai temi dell’organizzazione e dell’efficienza aziendale e a stimolare il cambiamento in atto nel mondo del lavoro contribuendo ad orientarlo in funzione dello sviluppo e del benessere complessivo.

ASTRID Fondazione per l'analisi, gli studi e le ricerche sulla riforma delle istituzioni democratiche e sull'innovazione nelle amministrazioni pubblicheImmagine1

Riunisce oggi più di trecento accademici, ricercatori ed esperti. Astrid è nata per contribuire alla diffusione della cultura democratica e riformista e al dibattito sulla reinvenzione delle istituzioni di governo, delle politiche pubbliche, dei sistemi amministrativi e della regolazione dell'economia, nel contesto della globalizzazione e dell'unità europea.  Astrid opera prevalentemente mediante seminari permanenti o gruppi di studio che producono ricerche, analisi e proposte collegiali.

MIPA  Consorzio per lo sviluppo delle metodologie e delle innovazioni nelle pubbliche amministrazionilogo MIPA   

E' stato costituito nel 1997 dall’Istituto nazionale di statistica, Istat, dal Centro di formazione e studi, Formez,  e dalle università di Cagliari, Roma Tre, Siena, Scuola superiore di perfezionamento e studi S.Anna di Pisa, Roma La Sapienza. La sua missione è quella di favorire la diffusione della cultura economica, statistica e  organizzativa nelle istituzioni pubbliche, a sostegno  dei processi di riforma e di innovazione, promuovendo, progettando e realizzando interventi a favore delle amministrazioni centrali, regionali e locali.

 

Tribute

TringaliSERGIO TRINGALI il web designer di Brain Cooperation

Siciliano di Augusta (1976), ma vive e lavora a Roma, oltre ad essere pittore da sempre, si occupa di design e web. E' lui l'autore di questo sito. Il lavoro di Tringali fa tesoro della celebre citazione dell’architetto tedesco Mies Van der Rohe “less is more” che sintetizza alla perfezione il concetto di semplicità e di minimalismo, ben rappresentato anche nelle tele dell’artista. Per descriversi usa far riferimento a Bruno Munari "Complicare è facile,semplificare è difficile. Per complicare basta aggiungere, tutto quello che si vuole: colori, forme, azioni, decorazioni, personaggi, ambienti pieni di cose. Tutti sono capaci di complicare. Pochi sono capaci di semplificare. Per semplificare bisogna togliere, e per togliere bisogna sapere che cosa togliere ... Togliere invece che aggiungere vuol dire riconoscere l'essenza delle cose e comunicarle nella loro essenzialità.

Tags correlati

Site Meter