cooperative working, team, reti

La gestione di realtà aziendali articolate su modelli reticolari rappresenta una modalità organizzativa sempre più diffuse nelle economie post industriali. Riconosciamo grandi imprese che adottano modelli fondate su di una molteplicità di microstrutture -talvolta latenti ed a basso livello di formalismo organizzativo - con elevati livelli di autoregolazione, capaci di intensa cooperazione interfunzionale.Team Una grande varietà di team costituiscono la spina dorsale di organizzazioni manifatturiere o di servizio (team face-to-face e team remoti, virtual team, team permanenti e team ad hoc, team di progetto, team per il miglioramento continuo, team di qualità e altri). Tutte con un carattere comune: il combinare contemporaneamente un sistema di produzione flessibile con piccole comunità di lavoro. Il declino della concezione accentrata e verticale dell'impresa-castello. Un cambiamento strutturale straordinario che tocca i modi di gestire la catena del valore, la configurazione del coordinamento e controllo, tecnologie e organizzazione, la divisione del lavoro sia fra imprese e istituzioni, e soprattutto la divisione del lavoro fra gli uomini. Formare un team non significa automaticamente promuovere un vero lavoro di team. La costituzione del team necessita al suo interno di condizioni che permettano ai singoli di "unirsi" agli altri su basi definite e chiare. Il team si attiva sulla base di un contratto implicito che chiarisca le ragioni, gli scopi e gli obiettivi, per una efficace comprensione degli impegni reciproci e delle esigenze di condivisione, collaborazione e integrazione. L'ambiente fisico e l'ambiente sociale (clima) divengono elementi strutturanti la vita del team.

Integratori energizzanti
Siate smart. Datevi del noi
Spazi di lavoro e cambiamento organizzativo
"Fare insieme per fare meglio" nella rete di scuole di Roma
Pensare differente fa bene. Interculturalità e diversity management
Lo spazio aumentato
Quei corpi (disciplinari) inviolabili
Anche nella Scuola una buona leadership del cambiamento può mobilitare risorse esistenti e liberare energie a costo zero
Promuovere una rete di servizi per il supporto e l’eccellenza delle scuole
Uno Stato regolatore dovrebbe sapere come convincere le Scuole ad organizzarsi in rete
La terza via. Potere dirigenziale e comunità professionali nella scuola
Come le reti di scuole possono migliorare la governance dei sistemi locali dell’istruzione
Gestione telematica e organizzazione nelle Camere di Commercio
Il team come contesto lavorativo
Consolidare le numerose esperienze di reti collaborative nel mondo della scuola
Reti estese e governance dell'istruzione a livello regionale

Site Meter