Nuovo modello organizzativo e ruoli di direzione in Agenzia delle Entrate

Questo progetto ha avuto un'elevata e concreta ripercussione positiva sulla funzionalità dell'Agenzia, in quanto ha notevolmente contribuito all'affermazione del nuovo modello organizzativo fondato sulle Direzioni Provinciali, e di conseguenza ha permesso di sviluppare la professionalità di un ruolo chiave nell'articolazione territoriale.

Nel periodo marzo 2012 -marzo 2013 la Direzione del Personale dell'Agenzia ha realizzato il progetto "Ruolo del direttore dell'ufficio territoriale: dal governo della struttura all'auto-sviluppo", che è stato anche presentato al concorso indetto dalle Nazioni Unite per la Pubblica Amministrazione - Edizione 2013.  Il punto di forza che ha contribuito al successo di tale progetto è stato la sinergia che si è creata tra i docenti (E. Nunziata, D. Duccoli) e la DRU dell'Agenzia, sia in fase di progettazione che di erogazione del corso.
Questa collaborazione ha permesso di approfondire tematiche, competenze, comportamenti, azioni e strumenti connessi al ruolo di coordinamento esaminato, guardando, da un lato, alle diverse esperienze presenti in altri ambiti aziendali, dall'altro, alle specifiche esigenze e potenzialità legate al contesto dell'Agenzia e degli uffici territoriali.

Entrate DUT modello manageriale

La modalità e l'articolazione didattica proposta durante il corso ha consentito ai direttori degli uffici territoriali di sviluppare maggiore consapevolezza nella copertura del ruolo assegnato, di condividere responsabilità organizzative e gestionali, di approfondire contenuti manageriali di base per il governo dell'ufficio e per la gestione dei collaboratori.
I direttori di Ufficio territoriale che hanno complessivamente partecipato al percorso formativo sono stati circa 200 e la loro valutazione di gradimento e soddisfazione per la formazione ricevuta è stata molto positiva.
Il piano formativo ha previsto dodici edizioni, articolate in due moduli, ciascuno di due giorni: il primo modulo dedicato ai temi dell'organizzazione e del presidio dei processi lavorativi; il secondo modulo dedicato alla gestione delle risorse umane e allo sviluppo delle competenze, sia in termini di auto sviluppo che di sviluppo dei propri collaboratori.

 

Tags: coaching e formazione manageriale, change management, Eugenio Nunziata, Delia Duccoli

Tags correlati

Site Meter