Ricognizione sulle competenze regionali in tema di istruzione

Progetto di ricerca per una ricognizione sulle modalità di esercizio delle competenze regionali in tema di istruzione. La ricognizione, tramite questionario semistrutturato, coinvolge tutte le Regioni ed ha consentito di delineare i diversi modelli gestionali che hanno in questi anni ispirato l’azione delle Regioni in materia di istruzione, fornendo un significativo apporto di conoscenze per le future impegnative azioni e scelte di governo che ciascuna di esse dovrà assumere

Continue Reading

La valutazione delle prestazioni sanitarie regionali

Nell’ambito dei programmi di Assistenza Tecnica alle Regioni, su incarico della Direzione del Ministero della Salute, negli anni 2005-2006 è stato definito e completato un modello di valutazione e simulazione delle prestazioni sanitarie per patologia. L'intervento di costruzione del modello di valutazione della qualità delle prestazioni e dei servizi sanitari offerti,

Continue Reading

Manuale dei processi e spending review in Enac

In presenza di scenari così evolutivi e discontinui, la presenza di risorse scarse pone un problema che non è solo di controllo economico-finanziario delle risorse stesse, ma di sviluppo di una “capacità” intrinseca all’organizzazione di governare i processi connessi alla loro riallocazione in funzione dell’evolversi delle priorità strategiche.

Continue Reading

Reti estese e governance dell'istruzione a livello regionale

Un aspetto più di altri sembra caratterizzare il momento di transizione che sta vivendo il mondo della scuola: il passaggio da un sistema unitario, di tipo accentrato e regolativo, fortemente governato dalla burocrazia ministeriale con le sue articolazioni territoriali, ad un sistema multipolare basato su di una molteplicità di sottosistemi regionali autonomi, focalizzati su reti estese di "attori" aventi forte capacità autoregolativa.

Continue Reading

Saper valutare i collaboratori in ENI

Progetto specifico realizzato nel 2005 (Giorgio Gorli) per la dirigenza HR Eni (circa 60 persone) finalizzato a provocare un cambiamento nella cultura valutativa del management nella direzione di una più accentuata responsabilità della linea nel processo valutativo in tutte le Aziende Eni. Il progetto si è sviluppato con una serie di ws con la modalità della testimonianza di esperti e di sensibilizzazione personale al tema della valutazione e delle capacità relazionali comunicative.

Moodle per i docenti dell'Università La Sapienza

Infosapienza è la società che si occupa degli aspetti informatici per l'Università di Roma 1. Dopo l'adozione di Moodle come piattaforma open source di servizio per i docenti universitari e gli studenti, a partire dal 2006 ha dovuto garantire nel corso del tempo una continua programmazione di corsi di abilitazione all'uso della piattaforma da parte dei docenti.

Continue Reading

Site Meter